Abbattetelo!

Aron-di-Costa-Rubea

Sei stato radiologo in tempi in cui la Radiologia, rispetto a ora, era una passeggiata di salute.

Sei riuscito a diventare primario quando solo i mentecatti non ci riuscivano, e sei passato per uno capace di fare il suo mestiere anche se nei referti delle TC polmonari scrivevi (e scrivi) “grumo opaco”.

Hai guadagnato mille volte più di quanto potrò guadagnare io nella mia vita razziando di tutto: ospedale, convenzioni in giro per la regione, varie ed eventuali che nulla avevano a che vedere con la Radiologia.

Sei andato in pensione con il massimo di soldi che potevi prendere, e non pago hai continuato a razziare in giro per centri privati di ogni genere e grado disseminando il territorio di referti allucinanti sui quali tocca far luce a noialtri soldatini di trincea, e rubando il posto di lavoro a giovani radiologi che probabilmente dovranno emigrare altrove per sbarcare il lunario.

Insomma, quanto ancora dovremo aspettare perché si realizzi un patto generazionale in virtù del quale chi ha preso a piene mani per tutta una vita vada in pensione a fare il pensionato e lasci campo libero ai propri figli?

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.