Caso quiz Rx addome diretto #6

Ben ritrovati a quello che con ogni probabilità sarà l’ultimo caso quiz prima dell’estate, e che Dio ce la mandi buona per il rientro dalle ferie: con i venti che tirano in questa Europa devastata dal dio denaro c’è poco da stare tranquilli.

Ma torniamo a noi. Ancora un paziente anziano, 87 anni, che arriva in Pronto Soccorso per due sintomi insorti il giorno prima: febbre e urine ipercromiche. Da qualche ora sembra insorto un dolore addominale diffuso, di non grande intensità, attribuito alla stasi fecale. Gli indici di flogosi sono leggermente alterati, un po’ come tutti gli altri parametri di laboratorio: ma non dimenticate che a quasi  90 anni la carrozzeria comincia a dare segni di fisiologico cedimento.

Per motivi non chiari, vista la sintomatologia, viene richiesto un Rx addome diretto. Vi mostro l’iconografia.

Immagine

2

Dopodiché vi pongo le fatidiche domande:

1) quali e quanti segni radiologici extra-intestinali, sono identificabili?

2) è identificabile un morfodinamismo intestinale preciso (e se si, quale)?

3) il Paziente, secondo voi, va portato in TC o no?

A voi la palla, dove più vi aggrada (anche su facebook).

3 Responses to “Caso quiz Rx addome diretto #6”

  1. VINCENZO IACONIS ha detto:

    Buongiorno Giancarlo, prima delle ferie estive vorrei rispondere e darti le mie impressioni.
    Intanto a livello intestinale c’e’ una ectasia delle ultime anse del tenue e del colon, con livelli idro-aerei, fino alla sua flessura di sinistra: patologia a livello del colon discendente?
    Poi: voluminosa massa in sede renale a sinistra con presenza di immagine radioopaca, ovalare (litiasi?): ectasia delle vie escretrici, urinoma, tumore renale? Omolateralmente non vedo il muscolo psoas; nel piccolo bacino si proiettano delle clips metalliche: esiti di intervento al retto? recidiva?
    Certamente si fara’ una TC, ormai la chiedono anche per una semplice litiasi renale, figuriamoci per questo caso.
    Parli sempre di FB e di Twitter: ma mi dai gli indirizzi a cui collegarmi?
    Con stima…e buone vacanze…..in Grecia?
    Vincenzo.

    • Gaddo ha detto:

      Sulla parte della prima parte (distensione gassosa colica, profilo dello psoas) sono d’accordo, anche se francamente livelli idro-aerei non ne vedo. Il Paziente ha avuto una prostatectomia radicale molti anni prima, quindi non credo che il dato abbia importanza nell’analisi del caso. Ma la risposta alle altre domande??

  2. antonio.bellezza ha detto:

    Dilatazione del colon trasverso e di alcune anse di tenue. Morfodinamismo riferibile a stato preocclusivo. O comunque a condizione di “tentaivo” di superamento di stenosi, probabilmente a livello del discendente.
    La formazione calcifica non è collocabile dai radiogrammi eseguiti.
    L’ipotetica massa a dx non è verificabile in quanto la sovrapposizione delle opacità non consente una topografia accettabile.
    Ipotesi di massa retroperitoneale o di stenosi non ancora oclusiva del discendente forse per lesione ab extrinseco.
    Pel mio poco sapè, altro non so dirti.
    Tac: non essendo bravo come te, purtroppo si.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.