Creare mostri

 

 

 

 

 

 

“Papà, stanotte hai la guardia?”

“Si, amore”.

“Domani mattina torni?”

“Certo che si. Ti porto anche la brioche calda, se vuoi”.

“Senti, domani mi porti i nomi delle persone che hai curato?”

“Perché li vuoi sapere?”

“Perché così quando ti verrò ad aiutare e a imparare a fare il medico saprò già tutti i loro nomi”.

“Va bene, tesoro, allora te li porto tutti”.

“Grazie, papà”.

Questa è mia figlia, 4 anni. Forse sto creando dei mostri, e nemmeno me ne accorgo.

14 Responses to “Creare mostri”

  1. kya91 ha detto:

    In pieno panico da esame di fisiologia…
    Ti leggo e mi si riscalda il cuore! Grazie 🙂

  2. mollybloom82 ha detto:

    hehehe
    che dolcezza…altro che mostro 😉
    Anche io voglio che il mio cucciolo inizi a parlare, siamo fermi a Ma’, Pa’, acqua…

  3. Renghen ha detto:

    Perchè sa che il papà lavora con il cuore, e non per dovere.
    (per kya 91: fisiologia è l’esame più bello dei sei anni, goditelo!)

  4. Gaddo ha detto:

    @ kya91

    Pensa solo che nascevi quando io avevo appena dato fisiologia e consolati! Scherzi a parte, è stato uno scoglio duro anche per me: più per la stronzaggine senza limiti del professore che per il resto. Bisogna studiarle bene, la fisiologia: prima o poi ti ripagherà con gli interessi, qualunque mestiere medico tu faccia.

  5. Gaddo ha detto:

    @molly

    Arriverà anche il suo momento di parlare. E poi non riuscirete più a farlo star zitto. 😉

  6. Gaddo ha detto:

    @ Renghen

    Grazie. Il cuore ci vorrebbe in qualunque lavoro, non solo questo, e tu lo sai bene.

  7. kya91 ha detto:

    @ Gaddo @ Renghen
    Ahimè oltre alla fisiologia, bella e difficile, il problema serio è l’incompetenza del professore. Ma va bene, supereremo anche questa! Grazie per i consigli!

    • Renghen ha detto:

      Questo invece è grave: perchè se nemmeno il prof di fisiologia sa la fisiologia, siamo alla fine del mondo. Se vuoi, possiamo fare delle ripetizioni, che serviranno paradossalmente più a me che a te.

  8. Cam Ramsay ha detto:

    Anche mio padre ha creato un piccolo mostro, anche lei, ora, alle prese con un tostissimo esame di Fisiologia – e un po’ mi alleggerisce l’idea che i professori di questa affascinante disciplina siano molto simili fra loro (come dice il proverbio: mal comune, mezzo gaudio). Forza kya91, ce la faremo! 🙂
    Caro Gaddo, questo post è tenerissimo, e mi ha ricordato un’enorme fetta d’infanzia. Una passione come questa è il più bel regalo che una figlia/un figlio possa ricevere dal proprio genitore.

    (Una studentessa in Medicina che ti legge spesso, ma che non ha mai avuto il coraggio di commentare.)

  9. pendolante ha detto:

    Almeno la tua vuole fare il medico. La mua, 5 anni, vuole solo seguirmi sui treni

  10. kya91 ha detto:

    @renghen
    Grazie per la proposta ma le cose che devo studiare credo che tu, per tua fortuna, non le sappia! Il vero problema di questi professori è che pensano anche di avere ragione, anzi guai a te se provi a contraddirli! Quindi io devo imparare la versione corretta, perché un minimo di fisiologia mi farebbe piacere saperla, e quella sbagliata perché all’esame dovrò ripetere come un pappagallo quello che il professore vuole sentirsi dire.

    @ Cam Ramsay
    In bocca al lupo anche a te con la fisiologia!

  11. Gaddo ha detto:

    @ kya

    L’importante è il risultato, ricordalo sempre. Poi a disimparare le minchiate c’è sempre tempo.

  12. Gaddo ha detto:

    @ Cam

    Mi piacerebbe tantissimo che mia figlia, un giorno, mi dicesse le stesse cose che tu pensi di tuo padre. Il quale, pavento, deve essere molto fiero di te.

  13. Gaddo ha detto:

    @ pendolante

    Che poi magari da grande farà il capostazione!! 🙂
    (o si dice la capostazione?!?)

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.