Errata corrige

Rileggendo l’ultimo post mi sono accorto di aver riportato una imprecisione. Il discorso era tutto fondato sull’assunto che nel referto fosse segnalato un preciso “rinforzo” dell’interstizio: riguardando il ritaglio, invece, mi sono reso conto che ancora una volta si era trattato del famigerato “disegno polmonare”.

Il senso della riflessione rimane immutato, solo che la precisazione (e il rammarico per il referto) mi sembrano d’obbligo.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.