A CHI VUOLE COMUNICARE CON IL BLOGGER…

Il mio indirizzo di posta elettronica è gaddo(chiocciola)unradiologo(punto)net.

Per una questione di principio leggo tutte le mail che mi inviate.
E in genere, con i tempi che mi sono consentiti dagli impegni familiari e lavorativi, rispondo sempre: va da sè che, potendo scegliere, preferirei che i commenti ai post venissero indirizzati nella omonima sezione.
Circa i fatti vostri di cui talvolta mi mettete a parte, essendo vincolato al segreto professionale e ritenendomi tutto sommato una personcina educata, prometto che rimarranno fatti vostri.

E adesso alcune precisazioni:

Chi vuole commentare un post deve iscriversi al blog, anche se è già loggato a una piattaforma wordpress. Dispiace anche a me costringervi, ma in fondo non costa nulla: sono una persona molto fiduciosa nel prossimo, ma su internet preferisco sapere con chi ho a che fare.

Le immagini pubblicate nei post sono quasi tutte tratte da internet: qualora il loro uso violasse i diritti d’autore, sarà sufficiente comunicarmelo e provvederò in tempo reale alla loro rimozione. Inoltre, sembra ovvio ma mi tocca sottolinearlo comunque, non sono responsabile dei commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terze persone, non sono da attribuire all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. E, anche in questo caso, una comunicazione diretta con il sottoscritto risolverà immediatamente l’eventuale problema.

E poi, prima che me ne dimentichi, un’altro importante avvertimento: gli argomenti medici che incidentalmente tratto nei post hanno carattere generale e assolutamente non sono applicabili ai singoli casi clinici. Se avete un problema medico non andate su Internet, che si fa solo confusione, ma rivolgetevi al vostro medico.

ATTENZIONE!!! QUESTO E’ UN SITO DEGARIBALDIZZATO.

(REGOLATEVI DI CONSEGUENZA)

4 Responses to “A CHI VUOLE COMUNICARE CON IL BLOGGER…”

  1. diana ha detto:

    Che libro consigli di radiodiagnostica per uno specializzando al primo anno? Grazie

  2. morena1975 ha detto:

    Ciao,
    mi chiamo Domenico e sono al primo anno di specializzazione in radiodiagnostica e subito mi trovo immerso in risonanza magnetica cardio e TAC cuore; avrei preferito iniziare con i fondamentali ma tant’è: dove sono io siamo tanti e il Direttore ha detto che non possiamo tutti iniziare con rx. Ha anche detto che saremo penalizzati dal fatto che la scuola di specialità in radiodiagnostica è stata ridotta da cinque anni a quattro (vorrei una tua opinione in merito) e comunque farà il possibile per darci una buona preparazione (che si acquisirà solo con l’esperienza). La mia domanda però è di natura tecnica: mi hanno fatto vedere un programma per lo studio della funzione cardiaca che si chiama Argus e mi hanno detto che devo imparare a usarlo; riesco appena a districarmi tra le varie strutture del cuore in asse corto ma quando mi trovo davanti un cuore parecchio ipertrofico faccio grossa fatica a tracciare il contorno endocardico del ventricolo sinistro. Per farla breve, avresti mica da consigliarmi qualche libro di rm cuore che tratti in un linguaggio semplice e chiaro indicazioni e modalità operative di calcolo della funzione ventricolare che vada bene anche per un neofita? Intanto ti ringrazio per l’interessante blog e l’utilissima guida alla sopravvivenza per medici specializzandi.

  3. Gaddo ha detto:

    Risponderò a entrambi privatamente, via mail. Datemi un po’ di tempo.

  4. Bruno1949 ha detto:

    Sono curioso di leggere il tuo libro che ho appena ordinato…
    Ciao da un vecchio radiologo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.