La commedia dell’assurdo

Giusto per dire che Fede la racconta giusta, ieri mattina me n’è successa un’altra!

Mi arriva in pronto soccorso una richiesta esterna di eco-color-Doppler di un arto inferiore per “flebite“. E io, che come vi dicevo sono un ragazzo combattivo, telefono subito alla collega.

Radiologo: Che vuol dire “flebite”? Sospetti una trombosi venosa superficiale o profonda?

Medico di Medicina Generale (MMG): Beh… a essere sincera il sospetto è che sia superficiale…

Radiologo: E allora dov’è l’urgenza?

MMG: E’ che, sai, adesso le linee guida sono cambiate…

Radiologo: Quali linee guida?

MMG: Quelle per la terapia della tromboflebite superficiale… bisogna fare quattro settimane di eparina anche nel caso che la trombosi sia superficiale.

Radiologo: E quindi?

MMG: Quindi mi sentirei più tranquilla a cominciare la terapia se la tromboflebite superficiale ce l’avesse davvero.

Radiologo: Mi stai dicendo che da adesso in poi dovrei fare l’ecografia in urgenza a tutti i vostri pazienti con sospetta tromboflebite superficiale?

MMG: …

Radiologo: E’ questo che mi stai dicendo?

MMG: Beh…

Radiologo: No, perché se è questo che mi stai dicendo bisogna che l’azienda assuma come minimo altri tre radiologi solo per le vostre ecografie urgenti. Che dici, inoltriamo domanda ufficiale al direttore generale?

MMG: Vabbè, se non vuoi farla non fa nulla.

Radiologo: No, l’ecografia questa volta la faccio, ma è anche l’ultima. Però non prendiamoci per il culo, d’accordo?

MMG: D’accordo. Grazie, ciao.

Radiologo: Grazie a te. Ciao.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.