Passa Libro

PassaLibro è una meritoria inizativa di bookcrossing grazie alla quale vengono allestite microbiblioteche in giro per il mondo, tipo il reparto di Radiologia del mio ospedale, e poi, citando dal sito:

(…) i membri di una vasta comunità di amanti dei libri si incontrano virtualmente in internet per donare e/o ricevere un libro giudicato particolarmente importante e significativo, che a sua volta sarà poi donato e/o ricevuto tante volte quante troverà un nuovo lettore disposto ad accoglierlo. Sul sito il libro viene opportunamente schedato ed è poi possibile sapere dove è stato lasciato, regalato, volutamente dimenticato, dato in beneficenza… il libro inizia così un viaggio, le cui tappe sono indissolubilmente legate agli spostamenti di chi trova il volume, lo legge, e poi lo riconsegna all’avventura di un nuovo lettore, comunicandone la nuova ubicazione (…).

Ogni tanto, più volte al giorno, mi trovo a passare accanto alle postazioni di PassaLibro e mi afferra alla pancia una gran voglia di fermarmi a leggere; ma ovviamente il tempo in ospedale, per leggere, figuratevi se me lo posso permettere.

E, tristezza massima, trovassi mai qualcuno che legge.

2 Responses to “Passa Libro”

  1. Renghen ha detto:

    Ma che meraviglia! Nel mio ospedale ovviamente non c’è nulla del genere, e forse meno male, perchè se no starei tutto il tempo lí a leggere.

  2. Gaddo ha detto:

    Si, è davvero una iniziativa encomiabile. E poi, circa il resto, forse esagero: magari le persone devono solo abituarsi all’idea (infatti, giusto per smentirmi, stamattina c’era una paziente che leggeva).

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.