Rassegnatevi, non è il vostro mestiere

20140212-110658.jpg

Capita spesso, più di quanto un non addetto ai lavori possa immaginare.
Bussano alla tua porta: è un pneumologo (o un ortopedico, o peggio ancora un urologo).
“Ho bisogno di un tuo parere su questo torace (questo femore, questo rene). Un tuo collega mi segnala un nodulo (una frattura, un calcolo) ma io non riesco a vederlo”.
“Il nodulo (la frattura, il calcolo) è qui, guarda”.
“Ah, adesso lo vedo”.
“Eh”.
“Certo che voi con questi schermi qui riuscite a riconoscere davvero tutto. Noi sullo schermo del computer non ci vediamo così bene”.
“Eh”.
“Magari li avessimo anche noi nei nostri studi”.
“Ma voi fate un altro mestiere, forse è meglio se gli schermi fighi li comprano a noi. Che dici?”.
“Già. Ciao”.
“Ciao a te”.

16 Responses to “Rassegnatevi, non è il vostro mestiere”

  1. Pier Silverio ha detto:

    Bellissimo. Tante cose si potrebbero tirare fuori da questo aneddoto, ma raccontare l’aneddoto è molto più efficace.

    Ho deciso: farò il radiologo perché “c’ho gli schermi fighi”.

  2. Pier Silverio ha detto:

    Ma capita così spesso che si dubiti del referto del radiologo? (E che si vada da un’altro radiologo a chiedere un parere per non irritare quello che ha refertato?)

  3. giancarlo ha detto:

    Cosa fanno due ortopedici davanti a un rx torace?
    Un controllo a doppio cieco…

  4. Gaddo ha detto:

    @ Pier Silverio

    No, non capita spesso: ma tutto dipende, come dico sempre, dal radiologo. Ci sono radiologi a cui si vanno a chiedere secondi consulti e radiologi i cui referti vengono appallottolati e gettati nel cestino senza nemmeno essere letti. Il brutto è quando vieni interpellato su referti altrui: buon senso e onestà intellettuale vorrebbero che il clinico si rivolgesse a quel radiologo e non a un altro, ma talvolta capita che nei suoi confronti manchi qualunque genere di fiducia, e allora come vedi si torna a bomba. È il difficile sta proprio nel non fare la cosa più facile, quella che invece fanno quasi tutti: sputtanare il collega anche se magari aveva pure ragione.

  5. Gaddo ha detto:

    @ Giancarlo

    🙂

  6. mollybloom82 ha detto:

    hehe…confesso che a volte gioco allo stesso gioco…però capita anche che le tc encefalo/rachide refertate da non-neuroradiologi contengano sviste imbarazzanti….qualche mese fa è sfuggito un ematoma extra-assiale che comprimeva il midollo cervicale alto e che alla TC ti garantisco si vedeva benissimo….chiaro che poi non ti fidi, no?

  7. giancarlo ha detto:

    Se ho interpretato bene il pensiero di Gaddo, Molly, dipende anche molto da chi ti richiede l’esame. Voglio dire, spesso e volentieri le nostre risposte sono poco concludenti perchè chi ce le richiede vuole l’esame così, tanto per fare, infarcendo le richieste con ndd e vacuità varie…

  8. Gaddo ha detto:

    @ molly

    Pavento che tu abbia ragione, mia giovane amica… 😉

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.