Soldi & Lavoro

Oggi ho qualche domanda da fare.
Come si fa a dare un valore monetario al lavoro di un uomo?
Vale più il lavoro di un medico, che vi salva la vita, o quello di un ingegnere, che costruisce la vostra casa e i ponti autostradali? O quello di un maestro, che vi insegna a leggere e a scrivere e a fare di conto?
E fra medici, vale più il lavoro del radiologo che scopre il tumore, del chirurgo che lo asporta dal corpo del paziente, o dell’oncologo che lo cura prima e dopo l’intervento chirurgico?
Ancora: in uno stesso reparto di radiologia, vale più il lavoro di chi fa le ecografie o di chi fa le Tac? Oppure vale di più chi si dedica alla risonanza magnetica? O chi guarda le fratture in pronto soccorso?
Comunque stiano i fatti, io una cosa la so: che non mi piace il lavoro di chi monetizza il lavoro altrui.
Molto, molto meglio lavorare e basta.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.