Vita familiare

image

Il vostro se ne sta chino e concentrato sul fido iPad a controllare se ci sta nei tempi con il power point dell’imminente congresso della sezione di Radiologia Toracica (per chi non lo sapesse, a Parma: dal 16 al 18 settembre. Veniteci, se potete: sarà una vera bomba) e nel mentre si avvicina, con aria metà cupa e metà questuante, la catastrofe bionda. Che dice: Papà, aiutami a capire in questo numero quante decine e quante unità ci sono.

Io la guardo, sorrido e rispondo con finta aria di sfida: Guarda, questo esercizio è così facile che nemmeno ti rispondo.

Lei ricambia lo sguardo di sfida, si imbroncia come solo le donne naturalmente belle sanno fare e ribatte: Ma il giorno in cui a scuola lo hanno spiegato io ero ammalata!

E io non so come altro dirlo: accidenti, se cominciamo bene.

2 Responses to “Vita familiare”

  1. Peppone ha detto:

    E’ una donna.
    Ed in più è tua figlia.
    Non ti ci butta nemmeno nel sacco, vai tu da solo. E chiedi pure permesso.
    😉

  2. Gaddo ha detto:

    E già. Uno passa la vita a cercare il grande amore, e poi scopre che il solo grande amore sono loro.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.