Questo posto

di | 14 Dicembre 2015

unnamed

Il reparto è vuoto.

Le macchine ronzano pigramente, con gli occhi socchiusi, mentre attendo l’ultimo paziente. Sembrano un gatto che fa le fusa.

Ripulisco la sonda ecografica, faccio un bel respiro profondo e fingo di dimenticare quanto sono stanco.

Mi piace tanto questo lavoro.

E mi piace questo posto.